rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Raccoglievano fondi per una falsa onlus: chietino nei guai

Quattro persone sono state denunciate per truffa dalla polizia di Avezzano: davanti all'ospedale stavano chiedendo soldi ma la onlus, a seguito di accertamenti, non figurava nel registro degli enti di volontariato

Quattro persone sono state denunciate per truffa dalla polizia di Avezzano. I responsabili, tre napoletani e uno dalla provincia di Chieti, raccoglievano offerte e rilasciavano ricevute per conto  di una onlus partenopea denominata U.N.A.D.I.C.

Il quartetto è stato sorpreso e fermato dalla polizia lunedì scorso presso l'ospedale civile di Avezzano: a seguito di accertamenti, la onlus che figurava sui blocchetti non è stata riscontrata tra le associazioni censite nel Registro regionale degli Enti di Volontariato della Regione Campania. Il gruppo già a maggio avrebbe operato con le stesse finalità, mentre a settembre 2013 due di loro erano statidenunciati dalla Questura di Teramo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccoglievano fondi per una falsa onlus: chietino nei guai

ChietiToday è in caricamento