Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

300 mila euro per la ex De Meis, il Comitato cittadino: "Primo lotto bloccato, i fondi sono per il secondo"

Soddisfazione dopo la notizia dei fondi arrivati dalla Regione, ma puntualizzazioni sulla loro destinazione

Il Comitato cittadino che dal 2014 si batte per il trasferimento della biblioteca provinciale De Meis nella costituenda Cittadella della cultura, all'interno dell'ex ospedale militare, esprime soddisfazione per la notizia, diffusa dall'amministrazione provinciale, dell'arrivo di 300 mila euro per la sistemazione della vecchia sede di piazza Templi romani. Ma, nel contempo, puntualizza alcuni aspetti: 

La somma concessa non servirà per completare il primo lotto (messa in sicurezza dell’intera struttura e realizzazione del terrazzo che prenderà il posto dell’edificio crollato) ma per dare il via al secondo lotto riguardante il recupero dei locali interni della parte non collassata. 

Una volta portati a termine i lavori, l’edificio non tornerà ad ospitare, come appare dal comunicato della Provincia, la Biblioteca De Meis (destinata, va rimarcato ancora una volta, a essere realizzata all’interno della Cittadella della Cultura) ma, se si vorrà tenere conto dei desiderata emersi da una consultazione partecipativa con le ultime classi di tutti gli istituti superiori della città indetta dal Comitato, uno Spazio Giovani con diverse funzioni culturali, formative, ludiche, artistiche. 

Quel che il predetto comunicato non dice è che i lavori del primo lotto, avviati nel dicembre del 2015 e che si sarebbero dovuti concludere entro il 2016, sono ormai sospesi dal dicembre del 2017 e che gli impegni ripetutamente assunti anche di recente di completarli entro il prossimo mese di maggio (manca solo la pavimentazione del terrazzo) non potranno essere rispettati per sopravvenuta indisponibilità della ditta appaltatrice. 

Bisognerà ora attendere che vengano messi a gara i lavori del secondo lotto (nei quali ricomprendere anche la sopra ricordata pavimentazione) e sperare che, almeno questa volta, sia mantenuta la promessa di riconsegnare nel termine annunciato il complesso, finalmente recuperato, entro il 2019, a quattordici anni dal crollo del giugno 2005.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

300 mila euro per la ex De Meis, il Comitato cittadino: "Primo lotto bloccato, i fondi sono per il secondo"

ChietiToday è in caricamento