Focolaio Covid nella casa di riposo a Frisa: venti i contagiati

Il Comune cerca volontari per le attività di supporto e assistenza. Attivato il Coc

Focolaio Covid anche in una casa di riposo per anziani a Frisa: lo segnala il sindaco Nicola Labbrozzi. “Abbiamo ricevuto comunicazione dal Dipartimento di Prevenzione della Asl Lanciano-Vasto-Chieti di 20 nuovi casi di positività al Covid-19 nel nostro comune: suddetti casi sono tutti riferiti ad un unico focolaio circoscritto e localizzato e interessa persone anziane. Sono stati attivati tutti i protocolli sanitari, siamo in contatto diretto con gli uffici preposti”. 

Con i venti nuovi casi circoscritti, il totale dei positivi nel comune al confine con Lanciano sale a 34; 22 sono invece i cittadini in quarantena e 4 i guariti.

Il sindaco ha attivato il Coc (centro operativo comunale), il numero è il 3773270351 e lancia un appello: “Stiamo cercando volontari, di età compresa tra i 20 e i 45 anni, in buona salute e muniti di patente, che vogliano mettersi a disposizione per le attività di supporto ed assistenza alla cittadinanza”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento