menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Flavia con il direttore didattico di Alma Matteo Berti

Flavia con il direttore didattico di Alma Matteo Berti

Una giovane teatina si diploma cuoca professionista alla corte dei grandi chef

La 20enne Flavia Fumo ha seguito per 10 mesi il corso superiore di cucina italiana di Alma con altri 56 ragazzi da 15 regioni d'Italia

Flavia Fumo, 20 anni, di Chieti, si è appena diplomata cuoca professionista dopo aver seguito per 10 mesi il corso superiore di cucina italiana di Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, che ha come rettore lo chef Gualtiero Marchesi. 

La giovane teatina ha frequentato i corsi con altri 56 ragazzi, con età media 24 anni, provenienti da 15 differenti regioni italiane, che sono stati esaminati da una commissione di chef di 24 ristoranti stellati, coordinati dal direttore didattico di Alma, lo chef Matteo Berti. Tra i tanti maestri della cucina d’autore italiana presenti c'erano Stefano Arrigoni, Herbert Hintner, Andrea Incerti Vezzani, Marc Lanteri, Giancarlo Morelli, Giuseppe Tinari e Pasquale Laera.

ll presidente di Alma Enzo Malanca sottolinea "l’elevata qualità media del gruppo classe della XXXV edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana, giudicato come sempre con severità e rigore dalla commissione d’esame. La nostra mission è quella di formare giovani in grado di affrontare con successo il difficile mondo del lavoro: secondo gli ultimi dati elaborati dal nostro ufficio Career Service ad aprile 2017, quasi il 90% degli studenti usciti da Alma è attualmente occupato. E il 30% di loro è assunto all’estero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento