rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo / Via Colonnetta

Crac delle banche, flash mob di Terra nostra davanti alla Carichieti

Il comitato legato a Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni gira l'Italia dal 5 febbraio per ascoltare i problemi dei cittadini

Arriva a Chieti il camper del comitato Terra Nostra – Italiani con Giorgia Meloni, che dal 5 febbraio sta facendo il giro d'Italia per dare voce alle situazioni di difficoltà vissute dagli italiani vessati da Equitalia e truffati dal decreto salvabanche.

Questa mattina (mercoledì 24 febbraio) alla presenza del capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia-AN, Marco Di Paolo, e agli esponenti locali di Fratelli d'Italia, i referenti del comitato hanno organizzato un breve flash mob di fronte alla sede della Carichieti, in via Colonnetta, luogo simbolo del crac delle banche che ha travolto centinaia di risparmiatori. La sosta del camper, però, è durata solo pochi minuti, perché un usciere ha invitato i promotori a spostare il mezzo, che creava intralcio. 

I problemi della società civile che i referenti di Terra Nostra hanno denunciato durante il loro viaggio in camper, partito da Mestree diretto verso Roma, sono gli stessi ovunque: degrado, illegalità e uno Stato assente con una burocrazia che ammazza le famiglie, le imprese, gli artigiani, i piccoli commercianti e i risparmiatori. Spiega Tiziana D'Andrea, referente Terra Nostra: “E' di stamattina la notizia dell'ennesimo suicidio di un cittadino in provincia di Treviso a causa di una cartella di Equitalia. Nell'esprimere vicinanza e solidarietà alla famiglia non vogliamo però rassegnarci alla cupa sopportazione degli italiani che si sentono impotenti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac delle banche, flash mob di Terra nostra davanti alla Carichieti

ChietiToday è in caricamento