rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Fiume Trigno, Regione autorizza la captazione

Prorogato lo stato di emergenza per approvvigionamento idrico a San Giovanni Lipioni. Lo ha deciso la Giunta regionale

Proroga dello stato di emergenza e autorizzazione alla captazione di acqua dal fiume Trigno nel Comune di San Giovanni Lipioni per un approvvigionamento idrico potabile di emergenza. Lo ha deciso la Giunta regionale, nella seduta di ieri in cui ha deliberato la proroga dello stato di emergenza idrica nei comprensori dei comuni di Vasto e San Salvo dell'Ato chietino per il perdurare dei disagi e per l'impossibilità di prelevare acqua per soccorso dal fiume Trigno dalla traversa di Pietrafracida nel comune di Lentella.

La Giunta autorizza l'Ente d'ambito chietino, per la durata necessaria alla classificazione delle acque del fiume e comunque, fino al 31 marzo 2015 , alla captazione di acqua nella misura massima di 200 l/s dal fiume Trigno, nel comune di San Giovanni Lipioni attraverso le opere di presa e di condotta del Consorzio di Bonifica sud di Vasto, da avviare al trattamento ai fini del consumo umano presso l'impianto Coasiv di San Salvo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiume Trigno, Regione autorizza la captazione

ChietiToday è in caricamento