Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Lentella

Fiume Trigno: non c'è arsenico nelle acque, a breve i risultati sulla salmonella

Riflettori puntati sul fiume per garantire controlli e informazioni sulla pesca. Questa mattina vertice in Provincia

Incontro in Provincia questa mattina per fare il punto sulla situazione del fiume Trigno alla luce dell’inquinamento ipotizzato lungo il tratto basso, nella località Lentella. Dagli esami effettuati, afferma l’Arta, non si riscontra la presenza di arsenico nelle acque del fiume Trigno, a breve saranno pronti anche i risultati relativi alla presenza di salmonella.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni provinciali di pesca, i rappresentanti di Arta, Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise, Consorzio Mario Negri Sud, Wwf si è deciso di puntare i riflettori per garantire controlli e informazioni chiare sulla pesca.

Il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, ha rassicurato le associazioni spiegando loro che la Provincia sta effettuando controlli mirati sul percorso fluviale.

Oltre alla volontà di approfondire tutti i profili del caso Trigno è emersa la volontà di studiare la possibilità di un rapporto di partenariato di portatori di interessi a vario titolo coinvolti nella gestione della risorsa fiume. “Solleciterò tutte le istituzioni abruzzesi e molisane e i vari enti preposti al monitoraggio e alla gestione delle acque affinché sia massima l’attenzione sul fiume Trigno – ha concluso Di Giuseppantonio -  ad oggi posso confermare che non abbiamo in mano elementi per assumere provvedimenti restrittivi di nostra competenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiume Trigno: non c'è arsenico nelle acque, a breve i risultati sulla salmonella

ChietiToday è in caricamento