Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Arielli

Fiume Arielli, quasi tutti irregolari gli impianti di depurazione: pesanti sanzioni

All'Ente gestore sono state contestate sanzioni dai 72mila ai 720mila euro. In corso le analisi da parte dell'Arta di Chieti

Controlli a tappeto dei Carabinieri Forestali dalla foce del fiume Arielli fino all'abitato del Comune passando per Ortona, Tollo, Crecchio, Canosa Sannita e Giuliano Teatino. E' emerso che quasi tutti gli impianti comunali che riversano le acque di scarico nel bacino idrografico del fiume sono quasi tutte irregolari.

Quattordici impianti su sedici sono infatti risultati sprovvisti di autorizzazioni allo scarico, ovvero mai autorizzati o con autorizzazioni scadute. All'Ente gestore del servizio idrico sono state contestate sanzioni dai 72mila ai 720mila euro. Sono in corso le analisi delle acque di scarico da parte dell'Arta di Chieti.

Contestualmente è stato scoperto anche uno sversamento abusivo nel fiume proveniente da un agglomerato del Comune di Tollo: è stato contestato lo scarico non autorizzato ai sensi del decreto 152/2006.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiume Arielli, quasi tutti irregolari gli impianti di depurazione: pesanti sanzioni

ChietiToday è in caricamento