Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Filippone / Via Eugenio Bruno

Via Eugenio Bruno: caccia al falso addetto Enel che tenta di entrare nelle case

Da diversi giorni è stata segnalata la presenza di un truffatore che tenta con insistenza di intrufolarsi nelle abitazioni del centro. In un caso ci sarebbe stata anche un'aggressione

Caccia al falso agente dell’Enel che da giorni tenta di intrufolarsi, in alcuni casi riuscendoci, nelle abitazioni del colle. Gran parte delle segnalazioni è arrivata da via Eugenio Bruno e da via Federico Salomone. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri.

"Molesto e aggressivo"

Sembra che il truffatore sia un tossicodipendente che bussa alle porte con  la scusa di dover controllare le bollette per conto del gestore presentando documenti, a prima vista, pressoché identici a quelli della compagnia in questione. In qualche caso avrebbe minacciato aumenti nel costo della bolletta a chi negava la consulenza. In un caso il truffatore avrebbe aggredito fisicamente i padroni di casa prima di allontanarsi. A essere prese di mira sono soprattutto le abitazioni degli anziani.

Anziane truffate

Il finto venditore è solo l’ultima delle trovate per spillare soldi ai più ingenui. Un mese fa due finti carabinieri sono riusciti a entrare in casa di un’anziana di 80 anni, in via dei Martiri Lancianesi, fingendosi carabinieri e portandole via circa tremila euro in contati . Stessa sorte poche settimane prima era capitata a una 86enne residente a Madonna degli Angeli: anche in quell’occasione i malviventi si erano spacciati per agenti delle forze dell’ordine, portando via soldi e gioielli d’oro.

L'INTERVISTA Truffe agli anziani: "A volte si cede per solitudine"
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Eugenio Bruno: caccia al falso addetto Enel che tenta di entrare nelle case

ChietiToday è in caricamento