menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filippone, si fingono giornalisti e rubano in appartamento

Secondo quanto racconta il Centro, i malviventi sono entrati in azione in una palazzina di tre piani in via Cutelli, dopo aver 'studiato' bene le abitudini del quartiere con false interviste

Si erano finti giornalisti televisivi e, con la scusa di fare interviste, hanno cercato di carpire le abitudini dei residenti come il tipo di lavoro svolto o la presenza o meno di cani in casa. Due giorni fa il colpo, all’interno di una palazzina a tre piani di via S. Cutelli, rione Filippone, con i proprietari dentro.

Secondo quanto racconta il Centro, i malviventi sono entrati in azione verso le 19,30 nella palazzina di tre piani: taverna, appartamento dei genitori al primo piano e quello dei figli al secondo. Attraverso un porticato e forzando la finestra, i ladri sono riusciti a salire nell’unico piano dove sapevano che in quel momento non c’era nessuno: quello intermedio. Una volta dentro, hanno messo a soqquadro le stanze e portato via soldi e oggetti di valore. Nessuno si è accorto di nulla, l’allarme è stato lanciato soltanto quando la madre di famiglia, rientrando al primo piano, ha trovato la porta sprangata dai ladri. Sul colpo, decisamente fantasioso e oltremodo preoccupante, indagano le forze dell’ordine.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento