Terminata la quarantena per la prima teatina a rischio Coronavirus: fortunatamente non ha avuto sintomi

Si tratta di una giovane di 27 anni, che aveva viaggiato sul pullman con una persona poi risultata positiva. Non è stato necessario effettuare il tampone

Terminano oggi, fortunatamente senza problemi, i 14 giorni di quarantena della prima teatina andata sotto osservazione. Si tratta di una giovane di 27 anni che aveva viaggiato in autobus accanto alla sorella del professore risultato positivo al Covid 19, così come la donna. 

Lo riferisce all'Ansa il medico di base Bruno Di Iorio, che racconta come la ragazza, sua assistita, si fosse rivolta a lui perché temeva di essere stata contagiata. Il dottore ha immediatamente segnalato il caso, attivando il protocollo Sieps (Servizio igiene epidemiologia pubblica salute) il 1° marzo. 

Sono pazienti dello stesso medico anche gli altri due teatini andati in quarantena subito dopo la giovane. Si tratta del cugino dell'uomo di Manoppello ricoverato dal 7 marzo all'ospedale di Pescara, e della moglie del primo. Una settimana prima avevano pranzato a casa del parente e l'8 marzo sono stati messi in quarantena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente, nessuno dei primi tre teatini ha sviluppato sintomi, dunque non si è reso necessario effettuare il tampone per il Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: inizia lo spoglio a Chieti

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento