Cronaca

Finestre, balconi e vicoli fioriti: i vincitori della seconda edizione

Il concorso ha abbellito con fiori e piante finestre, balconi, vicoli e vetrine della città

Si è svolta domenica sera, in piazza Vico, Ia premiazione dei vincitori della seconda edizione del concorso “Finestre, balconi e vicoli fioriti”, organizzato dall’amministrazione comunale di Chieti con il contributo di Confartigianato, Confcommercio, Casartigiani, CNA e Upa-Claai. Gli allestimenti dei partecipanti all’iniziativa sono stati giudicati da una giuria composta da Alessandro Bucciarelli, Augusto Capone, Alessandra Schiappa e Grazia Di Muzio.

Di seguito l'elenco dei vincitori diviso per categoria

CATEGORIA FINESTRE

1° classificato: Guido Del Grosso
“per aver realizzato una combinazione cromatica con fioriture stagionali in armonia con la colorazione della facciata, unendo il gusto all'estetica”;

2° classificato: Maria Concetta Rosica
“per il sapiente accostamento tra essenze fiorite e essenze sempreverdi, in grado di dare decoro e migliorare l'aspetto estetico”;

CATEGORIA BALCONI

1° classificati ex equo: Patrizia Ciarcelluti e Maria Rita D'Orazio
“a Patrizia Ciarcelluti per una sistemazione a verde di grande gusto nell'abbinamento dei colori, miscelando con saggezza colori freddi come bianco e indaco e vasi ornamentali a contorno, non lesinando sul numero dei vasi e dando prova di grande professionalità;
a Maria Rita D’Orazio per aver usato con saggezza e maestria colori caldi e oggetti di arredo, integrando il tutto con gusto ed eleganza”;

2° classificato: Giuseppe Iezzi Giuseppe
“per aver realizzato come ogni anno un'imponente muro fiorito e per aver difeso le stesse fioriture dalle avverse condizioni meteoriche invernali, dando all'intera area grande visibilità e amore per la natura”;

CATEGORIA VICOLI


1° classificato: Giustino D'Arcangelo
“per la capacità di realizzare un angolo fiorito dando decoro all'intero caseggiato e abbinando fioriture stagionali a piante perenni”;

2° classificato ex equo Lina Caldora e Roberta Di Renzo
“a Lina Caldora per la costanza e l'ostinazione con le quali arricchisce un vicolo e contribuisce al decoro cittadino;
a Roberta Di Renzo per aver costruito sulle gradazioni del fucsia un'insieme di tonalità che esaltano i colori del contesto urbano”;

CATEGORIA VETRINE

1° classificati ex equo “La sosta del gusto” e “Ribò”
“alla “Sosta del gusto” per aver arricchito con semplicità la facciata del proprio locale, contribuendo altresì al decoro della strada. L'utilizzo di materiali semplici dimostra come con piccoli accorgimenti è possibile avere grandi risultati;
a “Ribo'” per aver realizzato un angolo verde fatto con gusto e armonia, abbinando essenze floreali con essenze aromatiche”.

Foto: Andrea Milazzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finestre, balconi e vicoli fioriti: i vincitori della seconda edizione

ChietiToday è in caricamento