rotate-mobile
Cronaca

Cinema, ecco i film girati a Chieti

Il precursore fu Luciano Odorisio, che dal 1983 volle raccontare le dinamiche della sua città natale, a cui è sempre stato legato

Sapevate che la città di Chieti è stata set di importanti pellicole cinematografiche? I suoi scorci più belli, le dinamiche della vita di provincia, locali commerciali e vedute hanno ispirato i registi dietro la macchina da presa. Ecco dunque una rassegna quasi completa di tutti i film che hanno animato il capoluogo teatino con affollati set. 

Il primo e forse più noto è Sciopèn, del regista teatino Luciano Odorisio, con Giuliana De Sio, Michele Placido, Adalberto Maria Merlo. La sceneggiatura racconta di un gruppo di notabili del posto, che cerca di ricostituire una grande orchestra stabile. Vi si riconoscono alcuni dei luoghi più noti di Chieti, dal caffè Vittoria all’ormai ex hotel Dangiò.

Qualche anno dopo, nel 1988, Odorisio torna nella sua città natale, da cui è partito a 18 anni alla volta della capitale, per girare Via Paradiso, che vede fra i protagonisti sempre l’attore pugliese Michele Placido. 

Nel 2014 la macchina da presa torna in città per alcune scene di Ambo, del regista abruzzese Pierluigi Di Lallo. I protagonisti sono Adriano Giannini, Serena Autieri e Maurizio Mattioli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema, ecco i film girati a Chieti

ChietiToday è in caricamento