Fiat 500 rubata pronta per essere venduta: nei guai rivenditore di auto usate

L'auto era stata rubata a Campobasso. Gli agenti della Polstrada hanno sequestrato la vettura e scoperto anche due lavoratrici in nero

immagine di archivio

Un’auto rubata pronta per essere rivenduta ad un ignaro acquirente e due lavoratrici in nero. E’ il risultato dell’ultimo controllo da parte della squadra di Polizia Giudiziaria della Stradale di Chieti presso un rivenditore di auto usate. Negli ultimi mesi, infatti, gli agenti hanno intensificato i controlli ispezionando oltre una decina di esercizi commerciali su tutto il territorio provinciale. 

Durante l’ultima ispezione, l’attenzione degli agenti si è concentrata su una Fiat 500 nuova fiammante rispetto alle altre auto presenti. L’autovettura si presentava in ottime condizioni ed era stata posta in vendita quale veicolo di provenienza estera da immatricolare e quindi ancora priva di targa. Gli agenti però, si sono insospettiti e hanno proceduto ad esaminare la carta di circolazione del veicolo la quale indicava il colore nero dell’autovettura mentre in realtà presentava vernice di colore grigio antracite e hanno approfondito i controlli sul numero del telaio (poi risultato alterato) che risultava però abbinato ad una Fiat 500 di colore bianco.

Da ulteriori accertamenti hanno potuto constatare come in realtà l’autovettura, prossima alla vendita ad un ignaro privato, era stata rubata a gennaio nella provincia di Campobasso. 
La polizia ha quindi provveduto sequestrarla, mentre il titolare del negozio è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione.

Durante i controlli, inoltre, due impiegate del centro del centro rivendita auto non sono risultate in regola, dal momento che lavoravano senza un regolare contratto di lavoro. 

La polizia ha quindi inoltrato la segnalazione all’Ispettorato del lavoro: l’attività commerciale ora rischia la chiusura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento