Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Festival di Sanremo, cento colpi di spazzola da Paglieta

Il coiffeur Erminio Zinni per l'undicesimo anno consecutivo nello staff della kermesse canora nazionale. Cura le chiome non solo degli artisti nel backstage dell'Ariston, ma anche dei protagonisti dei programmi dedicati al Festival

Ziinni con Chiara Dello Iacovo, già protagonista delle nuove proposte dell’edizione 2016.

Mani abruzzesi sul festival della canzone nazionale. Sono quelle di Erminio Zinni, parrucchiere di Paglieta, iscritto alla Cna di Chieti, che per l’undicesimo anno consecutivo “timbra il cartellino” della kermesse canora di Sanremo. Al Festival di Sanremo Zinni lavora a pieno ritmo da domenica scorsa, 7 febbraio, insieme ad un’altra sessantina di colleghi:

"Almeno dodici ore al giorno, e fino a venerdì prossimo – dice soddisfatto raccontando i vertiginosi ritmi quotidiani cui si sottopone - perché ci sono da seguire non solo gli artisti nel backstage dell’Ariston, ma anche i protagonisti dei programmi Rai dedicati al Festival, come La vita in diretta”. Un’autentica fatica tra phon, colpi di spazzola e ferri del mestiere, insomma giustificata dallo straordinario palcoscenico internazionale della kermesse.

Stimato e conosciuto, Zinni – che nella cittadina frentana svolge da anni la sua attività affiancato dalla moglie Teresa – è approdato con un service della Rai specializzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival di Sanremo, cento colpi di spazzola da Paglieta

ChietiToday è in caricamento