Cronaca

Si riuniscono per una festa all'aperto e sono senza mascherina: multato un gruppo di adolescenti

I residenti hanno avvisato i carabinieri, che hanno trovato i ragazzi assembrati e con vino in abbondanza

Avevano organizzato una festa all'aperto, con tanto di vino in grandi quantità e senza l'uso delle mascherine. Ma un gruppo di adolescenti di un paese dell'entroterra è stato scoperto dai carabinieri di Ortona e tutti sono stati sanzionati: la maggior parte di loro è minorenne. 

L'episodio risale a pochi giorni fa. Già da qualche tempo i residenti segnalavano al 112 l'assembramento di alcuni ragazzini, ma una volta intervenuti, i carabinieri si erano trovati davanti a un fuggi fuggi generale dei giovanissimi coinvolti. 

Alcuni giorni fa, però, all’ulteriore richiesta di intervento dei residenti, una pattuglia dei carabinieri era già in zona e quindi è intervenuta immediatamente, fermando la maggior parte del folto gruppo di adolescenti.

I ragazzi avevano nuovamente dato vita ad una sorta di party all’aperto con tanto di vino in abbondanza. Tutti sono stati identificati e, convocati in caserma, è stata comminata loro la sanzione per il piccolo assembramento e ai più anche per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

I controlli dei carabinieri per evitare queste forme di assembramento, che contribuiscono alla diffusione del virus, proseguono con servizi mirati in particolare nei luoghi di possibili assembramenti e durante i fine settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si riuniscono per una festa all'aperto e sono senza mascherina: multato un gruppo di adolescenti

ChietiToday è in caricamento