Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Finisce contro la parete rocciosa nell'arrampicata sul Gran Sasso: ferito alpinista

Sul posto l'elicottero del 118 cn i sanitari e il soccorso alpino

Un alpinista romano è rimasto gravemente ferito ieri, domenica 11 luglio, dopo un'arrampicata sul Gran Sasso.

Stava scendendo con un'altra persona dalla cresta nord est del Corno Piccolo quando, per un problema tecnico, hanno iniziato ad oscillare, forse perché uno dei due ha perso l’equilibrio e il compagno è finito contro la parete rocciosa.

Sul posto è intervenuto il soccorso alpino e speleologico d’Abruzzo, decollato a bordo dell’elicottero del 118 dall’aeroporto di Preturo, con i sanitari.

L’alpinista ha riportato vari traumi alla schiena e al bacino ed è stato trasportato all’ospedale di Teramo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce contro la parete rocciosa nell'arrampicata sul Gran Sasso: ferito alpinista

ChietiToday è in caricamento