menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferisce un uomo in un bar e gli ruba il bracciale, in manette una dominicana

Rapina, lesioni personali aggravate e atti persecutori, con queste accuse F.U.A, una badante di 35 anni è finita in manette dopo uno scontro in un bar di Filetto

Dopo aver aggredito verbalmente il denunciante, un uomo di 39 anni,  per fatti in corso di ulteriori accertamento, F.U.A, badante dominicana, ha estratto un coltello con una lama uncinata sei centimetri e si è fatta consegnare il bracciale d’argento che questi indossava, non senza sferragli un fendente, provocandogli una “piccola ferita da taglio”.

L’uomo è stato portato all’Ospedale Civile di Guardiagrele, la sua ferita è stata giudicata  guaribile in cinque giorni, mentre la donna, dopo la denuncia, è stata arrestata dai Carabinieri di Orsogna. I fatti risalgono a venerdì 16 settembre all’ora di pranzo. La donna, che dal mese di agosto 2011 si era resa responsabile anche di reiterati fatti intimidatori come minacce e molestie sempre nei confrotni del 39enne, è stata rintracciata subito dopo gli eventi dai militari operanti presso il Pronto Soccorso del suddetto Ospedale dove si era recata per farsi medicare una lieve abrasione.

All’atto dell’arresto, ha consegnato spontaneamente arma e refurtiva. Ora si trova nella Casa Circondariale di Chieti, in attesa del rito per direttissima. Il coltello è stato sequestrato e il bracciale restituito al suo proprietario.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento