rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Casoli

Femminicidio di Casoli: le figlie di Michele nel casolare a un mese dalla scoperta del delitto

Alle giovani, arrivate in Abruzzo accompagnate dalla vice console, sono state restituite le chiavi dell'abitazione di contrada Verratti, dissequestrata dalla magistratura. Una copia è toccata anche all'avvocato d'ufficio di Withbread, in carcere per l'omicidio

A un mese dalla scoperta del delitto che ha scosso la comunità britannica e quella di Casoli, le figlie di Michele Faiers Dawn hanno messo piede nel casolare di contrada Verratti in cui la madre cercava una nuova vita in Italia e vi ha invece trovato la morte.

Era il 1° novembre, infatti, quando l'amica Petrina Keay, dalla vicina Palombaro, ha trovato il corpo di Michele, che da giorni non le rispondeva al telefono. Per il delitto – la donna è stata uccisa con nove coltellate, una letale, che ha reciso l'aorta toracica – è indagato il connazionale e convivente Micheal Dennis Withbread, 74 anni, attualmente in carcere a Londra. La prossima udienza è fissata al 7 dicembre per decidere sulla scarcerazione.

A distanza di un mese dal ritrovamento del cadavere della madre, due delle tre figlie della 66enne britannica sono state nella stazione dei carabinieri di Casoli per prendere le chiavi del casolare acquistato tre anni fa dalla coppia e nel frattempo dissequestrato dalla magistratura (significa che le indagini all'interno sono terminate). Una copia è stata consegnata anche al legale d'ufficio di Withbread in Italia, l'avvocato Massimiliano Sichetti, che la terrà in custodia.

In mattinata le giovani hanno incontrato, nel tribunale di Lanciano, il procuratore capo Mirvana Di Serio, titolare delle indagini. Nel pomeriggio, poi, il triste viaggio nella 'casa dei sogni' (come è stata definita dalla stampa inglese) di Michele, trasformatasi nella sua tomba. Accompagnate dal vice console dell'ambasciata britannica di Roma, le ragazze sono entrate da sole in casa, rimanendovi per pochi minuti. L'intento, nei prossimi giorni, è recuperare gli effetti personali della madre e ad organizzare la sua sepoltura in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminicidio di Casoli: le figlie di Michele nel casolare a un mese dalla scoperta del delitto

ChietiToday è in caricamento