Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Falso allarme bomba a Lanciano, traffico bloccato per 3 ore

Un passante ha segnalato in un ruscello qualcosa di simile ad una bomba usata nella Seconda guerra mondiale. All'arrivo degli artificieri la paura è cessata: era un oggetto innocuo

Falso allarme bomba, questa mattina (mercoledì 27 aprile), a Lanciano, terminato fortunatamente con qualche problema per il traffico e un po’ di paura rientrata in breve tempo. 

Tutto è iniziato intorno alle 11, quando un passante ha notato, in un ruscello vicino alla strada provinciale Lanciano-Castel Frentano, un oggetto simile ad una bomba a mano della Seconda guerra mondiale, di tipo “ananas”. Il cittadino ha immediatamente allertato le forze dell’ordine, che hanno chiuso per precauzione al traffico il tratto fra la rotatoria di via per Fossacesia e via per Treglio e quella di fronte al centro commerciale La Fontana. Una zona solitamente piuttosto trafficata, al punto da creare non poche code nella zona. 

I posti di blocco della polizia municipale sono durati 3 ore, il tempo necessario a far arrivare da Chieti gli artificieri che, però, alla prima occhiata si sono accorti che si trattava di un oggetto innocuo e non di un pericoloso residuo bellico. Una fortuna, per l’incolumità dei cittadini e per la viabilità, che finalmente nel primo pomeriggio è tornata regolare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme bomba a Lanciano, traffico bloccato per 3 ore

ChietiToday è in caricamento