Lo picchiano e gli rubano la bici dopo la cena della Caritas: tre gli arrestati

Vittima un ragazzo di Lanciano che aveva dato una mano per la cena di Natale a Pescara. In manette tre cittadini nigeriani

Brutto episodio accaduto la notte scorsa a Pescara. Un uomo è stato aggredito, minacciato e rapinato della bicicletta nei pressi della stazione centrale. La polizia ha raggiunto i malviventi e li ha arrestati. In manette sono finiti tre cittadini nigeriani, fra i 30 e 35 anni noti alle forze dell'ordine, fermati dalla squadra volante.

La vittima dell'aggressione è un 40enne di Lanciano, di ritorno a casa dopo aver partecipato come volontario alla cena di Natale per i senzatetto della Caritas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei tre malviventi risiede a Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento