rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Chieti Scalo

Eventi scalini: ancora programmazioni in ritardo

Convocato per stasera l'incontro con i titolari degli esercizi commerciali e le associazioni di categoria allo Scalo. Ancora poche le informazioni sul programma di eventi che dovrebbe durare un mese

Ancora programmazioni in ritardo per quanto riguarda gli eventi cittadini. Questa sera alle 20 l’amministrazione comunale incontrerà i titolari degli esercizi commerciali di Chieti scalo e le associazioni di categoria per parlare delle manifestazioni da fare per gli “Eventi Scalini”, un calendario di appuntamenti che animano il mese di settembre a Chieti Scalo.

Ma un nostro lettore, Giustino Zulli, in una nota sottolinea: “Convocare il 2 settembre sera un incontro per parlare di ciò che si dovrebbe fare nell'ambito degli Eventi Scalini è una presa in giro o meglio, un maldestro tentativo di chiedere soldi e contributi a chi ne paga già tanti al Comune che li avrebbe dovuto convocare mesi fa, proprio per decidere insieme il programma, le iniziative, i personaggi di richiamo anche sulla base di ciò che queste categorie avrebbero potuto sottoscrivere”.

E ne approfitta per ribadire che lo Scalo meriterebbe di più.  “A parte il concerto degli Stadio – riprende Zulli -  per gli eventi scalini almeno sinora manca qualsiasi informazione sull’intero programma. Non so quanto sarà speso dall'amministrazione che è di tutta la città, non solo di una sua parte, peraltro più consistente.

E’ chiaro che riunioni per organizzare eventi di questo tipo andrebbero fatte con molti mesi di anticipo. Mi auguro solo che – conclude –  il Settembre Scalino, padre degli attuali Eventi, sia in grado di soddisfare le tante e differenti esigenze delle varie generazioni che vi parteciperanno”.

La riunione convocata dal sindaco si terrà questa sera alle 20 al Teatro Parrocchiale del SS Crocifisso in via Avezzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi scalini: ancora programmazioni in ritardo

ChietiToday è in caricamento