Evaso da una casa lavoro, detenuto rintracciato e arrestato a Milano dopo 10 mesi

L'uomo era evaso il 30 agosto scorso da Vasto, durante la fruizione di un permesso

È terminata dopo dieci mesi la fuga di un detenuto evaso lo scorso 30 agosto dalla casa lavoro di Vasto durante la fruizione di un permesso premio. 

L'uomo è stato rintracciato e arrestato a Milano dal personale di polizia penitenziaria, che lo ha condotto nel carcere di Opera.

A dare la notizia è il coordinatore regionale Fp Cgil Abruzzo Molise polizia penitenziaria Giuseppe Merola: "Ancora una volta - commenta - le donne e gli uomini del corpo di polizia penitenziaria dimostrano elevata professionalità e senso del dovere, a servizio delle istituzioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attività di polizia giudiziaria è stata condotta dai nuclei regionali del N.I.C. di Roma e Milano e dalla Procura di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento