menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari in autobus e viola la zona arancione per comprare droga: arrestato

Il 25enne doveva restare nella sua abitazione di Chieti, ma gli agenti della volante lo hanno sorpreso a Pescara mentre saliva sul mezzo di linea per tornare a casa

Non solo è uscito dal suo comune senza una ragione valida, ma l'ha fatto per comprare droga. E, perlopiù, violando gli arresti domiciliari a cui era sottoposto. 

Per questo un 25enne di Chieti è stato arrestato in flagranza per evasione e sarà processato per direttissima. 

L'episodio risale a ieri sera, quando gli agenti della squadra volante della questura di Pescara, impegnati nell’attività di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati, hanno notato il giovane, noto per precedenti reati contro il patrimonio.

Il 25enne era intento a salire su un autobus di linea Pescara-Chieti nella zona tra via Tiburtina e via Lago di Capestrano.

Gli agenti lo hanno riconosciuto immediatamente e, sapendo che sarebbe dovuto essere ai domiciliari a Chieti, hanno fermato il mezzo, bloccando l giovane. Questi ha ammesso di essere evaso per acquistare e consumare della sostanza stupefacente a Pescara. 

A quel punto sono scattate le manette. Il ragazzo è stato 

posto ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di giudizio direttissimo. 

IMG-20210105-WA0008-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento