rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

A passeggio per il centro ma era evaso dai domiciliari (quelli veri): denunciato

Un 39enne foggiano pizzicato dai carabinieri nell'ambito dei controlli ordinari

“Vado a fare due passi”: già in tempi di Coronavirus quest’affermazione può essere pericolosa, ma se chi la pronuncia è davvero agli arresti domiciliari per aver infranto la legge in passato allora il provvedimento è d’obbligo.

Per questo motivo un 39enne foggiano residente a Chieti si è portato a casa una denuncia per evasione e 280 euro di multa. 

A fermarlo i carabinieri del Norm mentre passeggiava per il centro. Da un controllo è risultato appunto  agli arresti domiciliari. L'uomo ha tentato di giustificare la sua evasione dalle mura domestiche affermando che la forzata convivenza con cinque persone della sua famiglia lo stava conducendo al manicomio. Non è bastato a evitargli la denuncia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passeggio per il centro ma era evaso dai domiciliari (quelli veri): denunciato

ChietiToday è in caricamento