Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Altino

Altino, evade dai domiciliari ma i carabinieri gli tendono un 'tranello'

Non era la prima volta che l'uomo, un 50enne del posto, saliva in sella alla sua bicicletta per dirigersi nel centro abitato del paese

E’ stato sorpreso dai carabinieri di Casoli mentre passeggiava in bicicletta nel centro abitato di Altino malgrado fosse agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. Non era la prima volta che si allontanava da casa e così i militari hanno escogitato un “tranello” per coglierlo in flagranza di reato. Dopo essersi allontanati per una mezz’oretta hanno fatto ritorno a casa del 50enne per vedere se era uscito. L’uomo, quando ha visto la pattuglia dell’Arma andare via, era infatti salito in sella alla sua bicicletta per dirigersi nel centro abitato del paese. Ma è stato raggiunto nuovamente dai carabinieri che, dopo averlo fermato, questa volta lo hanno tratto in arresto con l’accusa di evasione. Per lui, l’A.G. ha disposto nuovamente la traduzione presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altino, evade dai domiciliari ma i carabinieri gli tendono un 'tranello'

ChietiToday è in caricamento