Cronaca

Doveva scontare una condanna di quasi 8 anni, ma faceva l'idraulico in Romania: arrestato

È stato riconosciuto responsabile di rapina aggravata, possesso di armi e ricettazione, reati commessi a San Salvo: richiesto il mandato di arresto europeo

Gianluca Tiberio

Doveva scontare una sentenza, diventata definitiva, per rapina aggravata, possesso di armi e ricettazione, per reati commessi a San Salvo tra il 2007 e il 2011. 

Ma Gianluca Tiberio, classe 1983, di San Salvo, dal 2016 era fuori dall'Italia: si era stabilito definitivamente a Satu Mare, in Romania, dove aveva trovato lavoro come idraulico per una piccola azienda. Qui, dopo accurate indagini, è stato individuato e a quel punto sono scattate le procedure per la cattura. L'uomo è stato arrestato nel primo pomeriggio di lunedì, da personale  del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, insieme alla Polizia romena

I carabinieri di Vasto e San Salvo hanno chiesto e ottenuto alla procura generale presso la Corte d'Appello dell'Aquila l'emissione di un Mandato di arresto europeo e, previo raccordo con il personale dell'Interpol, hanno coadiuvato la polizia romena a rintracciare Tiberio. L'uomo è stato individuato, insieme alla moglie, in una piccola città della Transilvania. 

E sono scattate le manette: attualmente il sansalvese è recluso in un carcere romeno, in attesa delle procedure di estradizione che termineranno con il suo rientro in Italia, dove sconterà la pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva scontare una condanna di quasi 8 anni, ma faceva l'idraulico in Romania: arrestato

ChietiToday è in caricamento