menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsione in gioielleria allo Scalo: "Dammi i soldi o spacco tutto"

Trentunenne arrestato per estorsione. Le vittime si sono rivolte ai carabinieri dopo che l'uomo le aveva minacciate dicendo loro che avrebbe danneggiato il locale se non avesse avuto i soldi che pretendeva

"Dammi soldi o spacco tutto": ha detto alla titolare di una gioielleria dello Scalo. L’allarme è scattato ieri pomeriggio, intorno alle 18, quando un 31enne, residente in città e già noto alle forze dell’ordine, è entrato nel negozio e ha tentato di estorcere denaro.

L'uomo ha cominciato a chiedere insistentemente denaro alla proprietaria e, al suo rifiuto, ha messo a soqquadro il locale, minacciando la signora con un ombrello. La donna, spaventata, si è chiusa in bagno e ha allertato il 112. Pochi minuti dopo sono arrivati sul posto  i carabinieri che hanno fermato il 31enne prima che riuscisse ad allontanarsi. Una volta bloccato, lo hanno condotto in caserma, dove hanno ricostruito tutte le fasi, anche pregresse della vicenda: l’uomo anche in passato si era reso protagonista di analoghe richieste estorsive.

I carabinieri lo hanno dichiarato in arresto con l’accusa di estorsione. L’uomo è finito nel carcere di Madonna del Freddo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento