rotate-mobile
Cronaca

Estemporanea di pittura sul Guerriero di Capestrano

Giornata dedicata al mito, con un'estemporanea di pittura dei ragazzi del liceo Artistico e un convegno organizzato dal Soroptimist di Chieti

Omaggio al Guerriero di Capestrano: venerdì prossimo, dalle 9,30, presso l'esedra dell’ex Pescheria torna l’estemporanea di pittura a cura del liceo artistico e coreutico di Chieti e delle scuole annesse al Convitto ‘Vico’. Le opere realizzate nel corso della mattinata potranno essere acquistate con un minimo contributo e il ricavato verrà integralmente devoluto dal Soroptimist International Club di Chieti, promotore dell’evento, in un service per l’acquisto di materiale didattico in favore del Liceo Artistico e Coreutico di Chieti.

Nel pomeriggio nella sala Cascella della Camera di Commercio esperienze e riflessioni a confronto con l’architetto Maria Teresa Piccioli, già direttore tecnico MANd’A - Villa Frigerj “Dalla scoperta alle varie esposizioni della statua più famosa d’Abruzzo” , l’archeologo Vincenzo su “Il Guerriero e la necropoli di Capestrano” e Gian Piero Jacobelli.

La premiazione delle opere dei liceali in mattinata avrà luogo al termine del convegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estemporanea di pittura sul Guerriero di Capestrano

ChietiToday è in caricamento