menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagni di sole e passeggiate lungomare: è l'estate di San Martino

Domenica di sole a Francavilla dove c'era anche chi, ieri, prendeva beatamente il sole disteso sulla spiaggia. Ma che cos'è l'estate di San Martino?

Sole, calore, passeggiate in relax ieri mattina a Francavilla (foto), quando in tanti si sono riversati lungomare per godere della splendida domenica autunnale. Tra footing e incontri c'era anche chi, nei pressi dell'Asterope, prendeva beatamente il sole disteso sulla spiagga. E probabilmente sarà possibile farlo ancora per qualche giorno dal momento che il mese di novembre sembra proseguire all'insegna del clima mite e dell'alta pressione che favorirà giornate simili alle ultime.

Un fenomeno conosciuto come "l'estate di San Martino". Secondo la tradizione, infatti, in questo periodo dell'anno a cavallo dell'11 novembre, San Martino nel vedere un mendicante seminudo soffrire il freddo durante un acquazzone, gli donò metà del suo mantello; poco dopo incontrò un altro mendicante e gli regalò l'altra metà del mantello. Subito dopo, il cielo si schiarì e la temperatura si fece più mite, come se all'improvviso fosse tornata l'estate.

Quando si parla di estate di San Martino di solito si fa riferimento ad un periodo autunnale in cui, dopo diversi giorni di freddo, si verificano le condizioni climatiche tali per l'arrivo, in breve tempo, del bel tempo e di temperature più calde. Lo stesso fenomeno che nell'emisfero australe si osserva osserva tra fine aprile e inizio maggio, in quello boreale si verifica ad inizio novembre, dove San Martino viene festeggiato l'11 novembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento