menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Santa Maria, caldaia esplode a scuola poco prima dell'ingresso

I bambini non erano ancora entrati. Forse una fuga di gas la causa. Il sindaco ha disposto immediatamente la chiusura della scuola, nessun ferito

Tragedia sfiorata a Villa Santa Maria dove un'esplosione nel vano caldaia questa mattina ha sventrato alcuni muri interni ed esterni della scuola primaria del paese.

L'esplosione è avvenuta poco prima delle 8, forse a causa di una perdita di gas o del cattivo funzionamento della caldaia. I bambini per fortuna non erano ancora entrati e nessuno sarebbe rimasto ferito.

Sul posto a quell'ora c'era un collaboratore scolastico, che ha subito lanciato l'allarme. Lo scoppio ha divelto una porta interna alla scuola confinante con un'aula scolastica e lesionato delle pareti, mentre dei calcinacci sono caduti sul pavimento.

Il sindaco Pino Finamore ha disposto immediatamente la chiusura della scuola.

Sul posto vigili del fuoco e i carabinieri. Sull'accaduto il pm di Lanciano ha aperto un'inchiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento