Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Fara San Martino

La banda della marmotta torna a colpire: fanno esplodere il bancomat a Fara San Martino, ma uno di loro si ferisce

I malviventi sono riusciti a portare via solo poche centinaia di euro, lasciandone a terra decine di migliaia, poi recuperate dai carabinieri intervenuti sul posto

La "banda della marmotta" è tornata a colpire. Questa notte, è stato assaltato il bancomat della filiale Bper di Fara San Martino. 

Come ricostruisce l'Ansa, intorno alle 2.30 un boato ha svegliato l'intero paese. Ci è voluto poco per capire cosa fosse accaduto. I malviventi hanno fatto esplodere lo sportello bancomat, ma secondo quanto ricostruito sarebbero riusciti a portare via solo poche centinaia di euro. 

A terra, infatti, i carabinieri di Lanciano arrivati subito dopo hanno trovato decine di migliaia di euro, che la banda non sarebbe riuscita a prendere. 

Secondo quanto emerso, uno dei ladri sarebbe rimasto ferito dall'esplosione e potrebbe essere questa la ragione che ha imposto una fuga rapida dei malviventi, facendo fallire il colpo. 

La filiale è stata gravemente danneggiata dalla deflagrazione innescata dalla tradizionale marmotta piena di esplosivo.

Sull'accaduto indagano i carabinieri, che stanno visionando anche le immagini immortalate dalle telecamere di videosorveglianza installate in paese, per cercare elementi utili a individuare i malviventi, che sono fuggiti verso sud. 
   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda della marmotta torna a colpire: fanno esplodere il bancomat a Fara San Martino, ma uno di loro si ferisce

ChietiToday è in caricamento