Cronaca

La banda della marmotta colpisce ancora: esplode il postamat a Bomba

L'esplosione alle 3 di notte ha fatto saltare in aria il postamat in piazza Matteotti ma il colpo fallisce. Indagano i carabinieri

immagine di repertorio

La banda della “marmotta” torna a colpire: la scorsa notte ignoti hanno fatto esplodere il bancomat delle Poste di Bomba.

Un boato, verso le 3 di notte, ha fatto saltare in aria il postamat. I carabinieri della compagnia di Atessa sono arrivati immediaamente sul posto ma la banda era già fuggita.

A quanto si apprende senza bottino poichè, come riferito dal capitano Alfonso Venturi, nel caos dello scoppio, circa diecmila euro sarebbero rimasti all'interno dell'ufficio postale, dietro alla cassa. Ingenti però i danni all'edificio sito in piazza Matteotti.

Poche settimane fa, sempre a ridosso del weekend, ad Ari era stato fatto saltare in aria un bancomat dell'Ubi con l'esplosivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda della marmotta colpisce ancora: esplode il postamat a Bomba

ChietiToday è in caricamento