menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia un incendio a bordo del rimorchiatore, ma è un'esercitazione

Al termine dell’esercitazione, si è tenuto un incontro per verificare l’esito degli interventi effettuati, che è stato ritenuto adeguato ai piani ed ai protocolli di emergenza in vigore valutando tutti i mezzi di soccorso intervenuti

Il porto di Vasto è stato lo scenario di un'esercitazione antincendio, organizzata stamani dall'ufficio circondariale marittimo di Vasto. La realistica simulazione prevedeva la presenza di un incendio a bordo del rimorchiatore Fortitudo.

Nell’attivazione dell’emergenza, oltre all’intervento dei militari e dei mezzi della Guardia Costiera, c'è stato anche il supporto degli operatori portuali, del personale dei servizi tecnico-nautici presenti in porto (ormeggiatori, pilota, R/Re portuale), dei vigili del fuoco del locale distaccamento di Vasto, nonché della motonave Shark che presta servizio di assistenza alle piattaforme.

La simulazione di incendio è stata uno scenario diverso da quello che si prospetta a bordo di una nave commerciale ormeggiata in porto, considerato che il rischio potrebbe interessare qualsiasi unità in porto, compreso il rimorchiatore Fortitudo, che rientra nei mezzi navali utilizzati in caso di emergenza portuale.

Al termine dell’esercitazione, si è tenuto un incontro per verificare l’esito degli interventi effettuati, che è stato ritenuto adeguato ai piani ed ai protocolli di emergenza in vigore valutando tutti i mezzi di soccorso intervenuti.

L’intervento e tutte le operazioni di coordinamento sono avvenute in tempi ristretti, pertanto nel complesso hanno dato un risultato soddisfacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento