rotate-mobile
Cronaca

Scivola lungo un sentiero: morto escursionista sul Gran Sasso

L'allarme è stato lanciato dalla moglie, preoccupata per il mancato rientro dell'uomo, un docente universitario aquilano

Dramma sul Gran Sasso dove nella notte il corpo senza vita di un escursionista aquilanoè stato trovato dai soccorritori del Soccorso alpino dell'Abruzzo. 

La vittima è un docente di 66 anni dell'università dell'Aquila. L'allarme è stato lanciato dalla moglie, preoccupata per il mancato rientro.

L'auto dell'uomo è stata individuata a Vado di Corno e poi l'uomo è stato localizzato attraverso il cellulare. L'escursioniista è morto mentre percorreva il sentiero del centenario sul Gran Sasso dopo essere molto probabilmente  scivolato in una zona molto impervia.

Quando i soccorritori lo hanno raggiunto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Delicate e molto impegnative le operazioni per il recupero della salma, con il supporto dell'elicottero del 118 dell'Aquila. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola lungo un sentiero: morto escursionista sul Gran Sasso

ChietiToday è in caricamento