rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Palombaro

Escursionista disperso sulla Majella salvo dopo una notte fuori

Le squadre del Cnsas hanno lavorato tutta la notte. L'uomo, di Lanciano, è stato trovato sulla cima delle Murelle, a quasi 2.600 metri di altitudine

Sta bene l'escursionista di Lanciano dispersosi sabato sulla Majella, in località Martellese a Palombaro. Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico hanno lavorato tutta la notte per ritrovarlo. E ci sono riusciti, ieri mattina alle 7 sulla cima delle Murelle, a quasi 2.600 metri di altitudine.

L'uomo, esperto trail runner e assiduo frequentatore della Majella, sabato pomeriggio aveva raggiunto il rifugio Martellese assieme a un amico prima di proseguire da solo per raggiungere la vetta.

Ma qui è stato sorpreso dal maltempo. E' stato l'amico, non vedendolo tornare indietro, e non riuscendolo a contattare al cellulare, a lanciare l'allarme.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista disperso sulla Majella salvo dopo una notte fuori

ChietiToday è in caricamento