menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eroina sequestrata all'uscita dell'autostrada di Francavilla: era destinata alla costa

La sostanza stupefacente era nascosta in un vano situato sotto il sedile anteriore lato passeggero. Due persone sono state denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Chieti

FRANCAVILLA - I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona hanno sequestrato 21,5 grammi di eroina tipo brown sugar durante un controllo all’uscita del casello autostradale di Francavilla al Mare. La droga è stata rinvenuta al termine di un controllo effettuato con l’ausilio dell’unità cinofila, in un’auto con a bordo due persone di nazionalità albanese, denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Chieti per detenzione ai fini di spaccio. 

La sostanza stupefacente era nascosta in un vano situato sotto il sedile anteriore lato passeggero. Un altro vano, verosimilmente già utilizzato in passato per il trasporto di sostanze stupefacenti, era stato ricavato all’interno dell’alloggiamento dell’air-bag lato passeggero. La vettura è stata sequestrata.

Sono in corso accertamenti tesi ad individuare la provenienza della sostanza stupefacente sequestrata che, secondo le fiamme gialle, era destinata ad approvvigionare il mercato della costa teatina.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento