Beccato con più di 2 chili di eroina: spacciatore 63enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri negli ultimi giorni erano venuti a conoscenza dell’arrivo di un importante carico di eroina tra Cupello e San Salvo

Un uomo di 63 anni è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

D.R.V. di origini rom, residente a Vasto e domiciliato a Cupello, già noto per pregiudizi di polizia, è stato fermato questa mattina da militari della stazione carabinieri di Cupello unitamente a quelli di San Salvo nell’ambito di una perquisizione domiciliare, dopo essere venuti a conoscenza dell’arrivo, tra Cupello e San Salvo, di un importante carico di eroina destinato ai tossicodipendenti del posto.

I carabinieri, dopo aver individuato un’abitazione di Cupello quale luogo sospetto, hanno trovato dentro D.R.V. il quale ha cercato di depistarli consegnando loro spontaneamente due piccoli tocchetti di eroina del peso di circa 2 grammi.

I militari hanno però proceduto a perquisire l’abitazione rinvenendo così, occultata tra alcune scatole di scarpe, una busta contenente quattro panetti nastrati del peso di 500 grammi circa ciascuno contenenti eroina. Rinvenuti anche 800 euro in banconote da vario taglio, provento dell’attività di spaccio e materiale utile al confezionamento e alla pesatura delle singole dosi, tutto posto sotto sequestro.

Il quantitativo sequestrato oggi avrebbe potuto garantire il confezionamento di circa 6500 dosi e fruttare oltre 70mila euro.

Il 63enne è stato tratto in arresto e associato alla casa circondariale di Vasto, dove è attualmente detenuto in attesa dell’udienza di convalida. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento