rotate-mobile
Cronaca Torrevecchia Teatina

Marito morì per i debiti: Equitalia chiede i soldi alla vedova

La cartella esattoriale da 60mila euro è arrivata lo scorso 25 ottobre: debiti 'ereditati' per la comunione dei beni. Tiziana Marrone: "Sono senza pietà. O mi suicido anch'io, o chiedo di essere arrestata"

Il marito Giuseppe Campaniello, artigiano, il 28 marzo 2012 si diede fuoco davanti alla Commissione tributaria di Bologna morendo pochi giorni dopo. Adesso Equitalia chiede i soldi alla vedova Tiziana Marrone, che da circa sei mesi si trova a Torrevecchia Teatina per stare accanto alla madre malata.

La cartella esattoriale da 60mila euro è arrivata lo scorso 25 ottobre: debiti 'ereditati' per la comunione dei beni. "Sono senza pietà, io non c'entro niente col lavoro di mio marito" dice la signora Marrone "Non ho i soldi per pagare quella cifra, al momento non ho neanche un lavoro. O mi suicido anch'io, o chiedo di essere arrestata, non ho quei soldi, mio marito certo non era una celebrità".

La cartella di Equitalia si riferisce ad un cumulo di Irpef, Iva, addizionali regionali e imposte sulle attività produttive per il triennio 2005-07.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito morì per i debiti: Equitalia chiede i soldi alla vedova

ChietiToday è in caricamento