Cronaca

Proprietari di fabbricati e terreni o con precedenti penali: denunciati cinque 'furbetti' del reddito di cittadinanza

Le Fiamme Gialle di Vasto hanno segnalato cinque persone per l’immediata revoca del reddito di cittadinanza e per il recupero di 78mila euro totali

La Guardia di Finanza di Vasto scopre altri cinque percettori di reddito di cittadinanza senza averne diritto, per un importo complessivo di oltre 76.000 euro

Le Fiamme Gialle durante i controlli hanno accertato numerose discordanze tra la situazione economica e patrimoniale riportata nelle domande per ottenere il beneficio economico e quella effettiva.

In alcuni casi i soggetti avevano dimenticato di comunicare d la proprietà di fabbricati o terreni, lo svolgimento di attività commerciali o il recepimento di redditi da lavoro dipendente oltre una certa soglia. Altre cause di esclusione dal beneficio hanno riguardato l’omessa certificazione di precedenti penali o la fittizia residenza presso un immobile in affitto.

Le cinque persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria e all’Inps di Chieti per l’immediata revoca del reddito di cittadinanza e per il recupero delle somme indebitamente percepite.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proprietari di fabbricati e terreni o con precedenti penali: denunciati cinque 'furbetti' del reddito di cittadinanza

ChietiToday è in caricamento