Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

A Chieti non si fa nulla? Non è vero: Di Paolo preme sulla promozione turistica

Non sono gli eventi a mancare in città, quanto la loro organizzazione e comunicazione. Per questo il vicesindaco spinge per l'istituzione di un Ente di promozione culturale e turistica per gestire le varie manifestazioni cittadine

Il Presepe Vivente, la Processione del Venerdì Santo, l’Infiorata del Corpus Domini, fino al più recente Buskers Festival, eventi che coinvolgono ogni anno decine di migliaia di persone E c’è ancora chi dice che a Chieti mancano manifestazioni? Semmai è l’organizzazione e la comunicazione delle stesse a essere carente e anche scadente a volte. Di questo ne è certo il vicesindaco Bruno Di Paolo per il quale ciò che occorre adesso è l’istituzione di un ente di promozione turistico culturale.

“E’ assolutamente indispensabile accelerare sul progetto, peraltro già inserito nel programma di governo, di predisporre un Cartellone Annuale degli Eventi ove poter calendarizzare tutte le manifestazioni che si svolgono con cadenza fissa in città – spiega Di Paolo - la mia idea è quella dell’istituzione di un composto solo da esperti del settore e da rappresentanti del mondo dell’associazionismo cittadino, sia della parte alta che dello scalo, operi, a titolo gratuito, per la gestione di tutte le manifestazioni cittadine”.

Troppa la concorrenza spietata, soprattutto a livello locale, per lasciare spazio all’improvvisazione. “Solo in questo modo – prosegue il vicesindaco -  sarà possibile evitare eventi doppioni o, peggio, sovrapposizioni fastidiose e veicolare al meglio la comunicazione promozionale dei singoli eventi che, alla luce delle numerose presenze in città, devono assumere una valenza nazionale. L’elemento indispensabile perché questo Ente possa decollare è quello relativo alle nomine dei suoi componenti che non dovranno essere scelti, come spesso avviene, dalla politica ma individuati tra coloro che posseggono una comprovata professionalità nel settore della promozione turistica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Chieti non si fa nulla? Non è vero: Di Paolo preme sulla promozione turistica

ChietiToday è in caricamento