menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il molisano Spetrino vince il concorso di fotografia di Torrevecchia Teatina

Due delle sue immagini sono state giudicate le migliori dalla giuria popolare, che ha votato tramite Facebook, e da quella composta dagli amministratori locali

Enrico Spetrino, di Termoli (Campobasso), è il vincitore del concorso fotografico "Ogni cento metri il mondo cambia", indetto a Torrevecchia Teatina lo scorso 24 giugno, in occasione del Giroborghi. 

Due le giurie che hanno valutato le fotografie partecipanti. Quella popolare, che ha espresso la sua preferenza tramite i "like" sul profilo Facebook del Comune, dove sono state pubblicate tutte le foto; quella costituita dagli amministratori cittadini. 

Sui social, la foto preferita è risultata quella che immortala piazza San Rocco, con il Palazzo dei Baroni e la chiesa. La giuria degli amministratori, invece, ha votato la foto panoramica di Valleparo, dal titolo "La mia valle, verso l'infinito", giudicandola una foto 

che ha un’energia istantanea e dinamica; i colori (verde, blu, terra) e la composizione (nell’insieme un panorama che dà l’impressione di una valle infinita) danno una forza tale all’immagine che crea un’emozione immediata e profonda. Gli elementi presenti (le colline, i vigneti, gli uliveti, la Majella sullo sfondo, la vecchia cascina) sono tutti caratterizzanti del territorio di Torrevecchia Teatina, della sua storia, della sua geografia, della sua economia e, quindi, del suo popolo.

Entrambe le fotografie sono state scattate dal molisano Spetrino, che ha ricevuto come premio i vini e i prodotti tipici del nostro territorio. 

- La mia Valle - Verso l'infinito-2

Chiesa di San Rocco e l'omonima piazza-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento