Ennio Morricone, il ricordo del maestro Ettore Pellegrino: "Con lui ho inciso tante colonne sonore"

Il direttore artistico del teatro Marrucino e dell'Isa ricorda il grande compositore, venuto a mancare all'età di 91 anni. L'ultimo omaggio a Chieti era stato poco prima del lockdown

È morto questa mattina all’alba il maestro Ennio Morricone, genio artistico che con le sue colonne sonore ha emozionato milioni di spettatori. Aveva 91 anni.

Il mondo della musica e del cinema lo ricorda con affetto, in particolare il maestro Ettore Pellegrino, violinista di fama internazionale, attuale direttore artistico del teatro Marrucino e dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese che con Morricone aveva avuto un rapporto intenso.

“Ho lavorato con il Maestro Morricone per lunghissimo tempo – racconta – con lui ho inciso colonne sonore di grandi capolavori: Lolita di Adrain Lyne, La Leggenda del Pianista sull'Oceano e Malena di Giuseppe Tornatore, Canone Inverso di Ricky Tognazzi e altri titoli. Ho suonato come solista con la sua direzione in molti angoli di mondo e ricordo Bilbao, Merida e Budapest con molta gioia. Oggi piango la scomparsa di un amico di famiglia e di un musicista unico al mondo".


L’ultimo omaggio al premio Oscar Morricone al teatro Marrucino risale a fine febbraio, poco prima del lockdown, con un concerto dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese che ha ripercorso tutte le pagine della produzione del grande compositore di musica da film.

Ennio Morricone è deceduto nella notte in una clinica di Roma, dove era ricoverato per la rottura del femore in seguito a una caduta. Soltanto un mese fa aveva vinto il Premio Principessa delle Asturie per le arti 2020, condiviso con il compositore statunitense 88enne John Williams.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento