menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino, emergenza sfalcio sulle strade ma la Provincia non ha i soldi

Pochi giorni fa il presidente della Provincia di Chieti ha fatto sapere che quest'anno la Provincia non riuscirà a sfalciare tutte le strade di sua competenza

Lo sfalcio dell'erba sulle tante strade provinciali nel territorio di San Giovanni Teatino sta diventando un problema. Lo scorso 16 giugno il Presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo e il dirigente del settore, Carlo Cristini, con una lettera trasmessa via pec, hanno "cortesemente" fatto capire che quest'anno la Provincia non sfalcerà l'erba dalle strade di sue competenza, causa la ben nota "grave situazione finanziaria dell'Ente e le limitate disponibilità di risorse", appellandosi al senso di responsabilità degli amministratori locali per collaborare con la Provincia nel servizio di sfalcio.

"Pur ritenendo assolutamente tardiva questa comunicazione e poco attenta all'esigenza di sicurezza stradale, l'amministrazione comunale di San Giovanni Teatino farà la sua parte, ma entro certi limiti - dichiara il sindaco Luciano Marinucci - Anche le nostre 'casse' hanno subito l'effetto di pesanti tagli nei trasferimenti statali".

Marinucci ha quindi chiesto un incontro con il presidente Pupillo per trovare una soluzione e propone intanto l'integrazione dei mezzi, risorse e uomini di cui la Provincia dispone, anche anche se parzialmente. "Non è possibile - conclude Marinucci - abbandonare Provincia e Comuni quando ci sono da fare interventi inderogabili per ragioni di sicurezza, sanità e incolumità pubblica"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento