Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Emergenza idrica Francavilla: il sindaco predispone un piano di informazione

Razionamento idrico notturno anche a Francavilla al mare: le chiusure non stanno interessando uniformemente tutti i quartieri. Il sindaco Luciani incontra i vertici Aca

Dopo l’ennesima comunicazione dell’Azienda, il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani, incontrerà il presidente dell’Aca per cercare di risolvere l’emergenza idrica che sta caratterizzando il territorio comunale in questo primo scorcio d’estate.

"I vertici dell'Aca ieri ci hanno messo a conoscenza del razionamento idrico nelle ore notturne a causa dell’elevato consumo diurno che si aggiunge alla già persistente condizione di siccità dovuta al caldo torrido di questi giorni con conseguente scarsità di riserva idrica nei serbatoi - sottolinea il primo cittadino - Problematiche che stanno causando notevoli disagi sia alle abitazioni private che alle fontane pubbliche, nella parte alta della città  nelle zone nord e sud”.


Luciani suggerisce di contenere il più possibile l’utilizzo dell’acqua per quanto concerne il lavaggio di automobili, cortili, orti, giardini o il riempimento di piscine. "Stiamo predisponendo un piano di informazione su tutto il territorio comunale - aggiunge il sindaco - poiché le chiusure e le riduzioni di portata dell’acqua non stanno interessando uniformemente tutti i quartieri di Francavilla: ci sono, infatti, zone in cui i disagi sono maggiori e altre nelle quali l’effetto di questa criticità si fa sentire meno. Le persone hanno il diritto di essere informate per tempo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica Francavilla: il sindaco predispone un piano di informazione

ChietiToday è in caricamento