Villanova-Gissi, Terna disponibile a incontrare i Comuni interessati dall'elettrodotto

Terna Rete Italia ha confermato alla Regione Abruzzo "piena disponibilità a incontrare i Comuni interessati dall'elettrodotto Villanova-Gissi". Nei giornis scorsi sono riprese le nuove immissioni di terreni e le conseguenti proteste

cantieri Terna in Abruzzo

Dopo le ultime proteste e l'avvio di nuove immissioni di terreni, accompagnati dalle relative e comprensibili proteste dei proprietari, Terna Rete Italia comunica in una nota piena disponibilità a incontrare i Comuni interessati dal passaggio dell'elettrodotto Villanova-Gissi.

"Terna - si legge - ha confermato alla Regione Abruzzo la consueta e piena disponibilità a incontrare nelle prossime settimane i sindaci dei comuni interessati alla costruendo elettrodotto 380 kV Villanova–Gissi, per approfondimenti per valutare criticità localizzative, opera per la quale prosegue positivamente il confronto con gli uffici regionali e ministeriali per le verifiche di ottemperanza delle prescrizioni previste dal Decreto autorizzativo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

Torna su
ChietiToday è in caricamento