Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Elettrodotto, Terna chiede 16 milioni di risarcimento a una famiglia di Paglieta

Una mamma attivista citata 24 volte in giudizio per essersi messa contro la realizzazione dell'elettrodotto Villanova-Gissi: uno dei piloni è a 80 metri dalla sua abitazione

Può una mamma preoccupata per la salute del proprio figlio con un pilone distante 80 metri da casa essere citata da una multinazione che le chiede un risarcimento di 16 milioni di euro?

E' successo a Paglieta dove Silvia Ferrante, che vive con il suo compagno e il suo bambino proprio accanto a quello che sarà un pezzo dell'elettrodotto Terna è stata citata in giudizio ben 24 volte per essersi opposta alla realizzazione del pilone vicino casa.

Il progetto della Terna sta tagliando per oltre 70 chilometri, con fili elettrici della potenza di 380kw, colline agricole in 16 Comuni tra le province di Chieti e Pescara, per collegare la stazione elettrica di Villanova (Pescara) con la centrale termoelettrica di Gissi (Chieti).

Diverse famiglie hanno e stanno protestando, fra queste c’è quella di Silvia Ferrante, attivista di Paglieta, alla quale Terna ha appunto chiesto un risarcimento milionario. La multinazionale per ogni citazione in giudizio chiede da 600mila a 900mila euro per le incursioni dell’attivista sui terreni in cui è previsto il passaggio aereo dei cavi, e mai per le manifestazioni su terreni sui quali sono previsti i piloni.

Dietro questa mamma in realtà c'è un'intera comunità che vive in provincia di Chieti e che da tempo lotta contro le immissioni sui terreni. Cittadini, movimenti, amministrazioni comunali che si stanno opponendo al progetto Terna come il Comune di Lanciano che nello scorso settembre ha chiesto ai ministeri delle Infrastrutture e dello Sviluppo economico e al presidente della giunta regionale D'Alfosno che si era opposto all'opera, la sospensione dei lavori per perché la costruzione di alcune parti dell’opera sul proprio territorio viene ritenuta un abuso edilizio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elettrodotto, Terna chiede 16 milioni di risarcimento a una famiglia di Paglieta

ChietiToday è in caricamento