rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Vasto

Eleonora Gizzi: in tanti in marcia a Vasto per tenere accesa la speranza

L'educatrice 34enne non torna a casa da più di sessanta giorni

Marcia di solidarietà ieri, lunedì 2 giugno, per Eleonora Gizzi, l'educatrice 34enne scomparsa da casa a fine marzo.

In tanti si sono dati appuntamento alle 10 in piazza Rossetti a Vasto per tenere accesa la speranza di rivedere Eleonora e manifestare alla giovane donna e alla sua famiglia solidarietà e affetto.

La marcia, organizzata dalla Legione D’Avalos,  ha attraversato le principali vie della città. "Ritroviamo Eleonora", amici e conoscenti continuano a cercare la Gizzi

Papà Italo ha sollecitato a proseguire le ricerche.

Eleonora Gizzi, ricordiamo, è scomparsa il 28 marzo scorso da casa dei genitori, in via San Michele, lasciando soldi, documenti, cellulare, chiavi  e ogni minimo indizio che potesse servire a rintracciarla. Per questo si è parlato più volte di allontanamento volontario. In questi oltre sessanta giorni, nessuna pista si è rivelata essere quella giusta e anche le numerose segnalazioni arrivate a Vasto non hanno portato ancora a nulla.

Del caso Eleonora se ne occuperà ancora la trasmissione "Chi l’ha visto?".



 

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/scomparsa-eleonora-gizzi-vasto.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998


 

Potrebbe interessarti: http://www.ilpescara.it/cronaca/ritroviamo-eleonora-gizzi.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/IlPescara.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eleonora Gizzi: in tanti in marcia a Vasto per tenere accesa la speranza

ChietiToday è in caricamento