Cronaca Centro Storico / Corso Marruccino

LETTORI Accattonaggio fisso davanti a San Domenico, perchè non si interviene?

Davanti a San Domenico al corso, chiesa molto frequentata a Chieti, una donna trascorre intere giornate in ginocchio a chiedere l'elemosina tra l'indifferenza della città. Il lettore Antonio D'Urbano ci scrive per denunciare questa situazione

E' veramente da città civile permettere che un essere umano - per di più donna - trascorra la sua giornata in ginocchio in mezzo al Corso cittadino senza che nessuno sia in grado intervenire?

Non è una scena episodica, ma ormai è praticamente una stazione fissa. Ho segnalato tante volte questo vero oltraggio alla dignità della persona, ma mi è stato risposto che non si può fare nulla.

Anche la risposta è di per sè un fatto scandaloso. Se a questo aggiungiamo le torme di questuanti che affollano quotidianamente le strade di Chieti, abbiamo il quadro completo della situazione, in barba all''ordinanza del Sindaco contro l'accattonaggio. E i vigili?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI Accattonaggio fisso davanti a San Domenico, perchè non si interviene?

ChietiToday è in caricamento