Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Edilizia: scuole poco sicure, Chieti è 60esima tra i capoluoghi

Indagine di Legambiente Ecosistema Scuola. Chieti è anche il tredicesimo comune in Italia dove le scuole sono esposte a un maggiore rischio ambientale

Dal dossier Ecosistema Scuola, la ricerca annuale di Legambiente sulla qualità delle strutture e dei servizi della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado dei Comuni capoluogo di Provincia, presentato a Bologna, emerge il quadro di un Abruzzo che continua a non ritenere necessario investire nell'edilizia scolastica.

Chieti è al 60esimo posto nella classifica italiana sulla sicurezza nelle scuole: il primo capoluogo provinciale in Abruzzo  è Teramo, al 45esimo posto, lo seguono appunto Chieti e Pescara (76). Per motivazioni legate al sisma, invece, L'Aquila non è stata presa in esame.

Gli investimenti per la manutenzione straordinaria in Abruzzo hanno subito una flessione quasi del 44% rispetto al 2010, nonostante i mutui accesi da alcune province per la ristrutturazione delle scuole: 18.400 euro calcolati nel 2011, contro i 32.600 del 2010. Solo un totale di 3mila euro è stato investito invece per la manutenzione ordinaria, a fronte di una necessità di interventi di manutenzione urgenti nell'86% delle scuole, tenendo conto anche del fatto che il 52% del totale è stato costruito almeno più di 40 anni fa.

Chieti è lontana dalle prime posizioni anche per quanto riguarda la graduatoria per le buone pratiche, collocandosi 66esima con 34,58 punti. Meglio ha fatto ancora una volta Teramo che occupa il 26essimo posto nella graduatoria nazionale.

Secondo le indagini condotte da Lagambiente Chieti risulta anche al 13esimo posto della graduatoria nazionale tra i Comuni dove le scuole sono esposte a un maggiore rischio ambientale. Su questo punto sono messe meglio sia Pescara, 26esima, che Teramo, 53esima. 

In Abruzzo, nonostante il 73,60% delle scuole abbia dichiarato il rischio sismico, più della metà è ancora priva di un certificato di idoneità o di collaudo statici, presenti in non oltre il 44% degli edifici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia: scuole poco sicure, Chieti è 60esima tra i capoluoghi

ChietiToday è in caricamento